lupi1

Pippo & Luigi Benvenuti nel nostro Sito!!

Condividiamo con Voi Visitatori le nostre passioni!!

caricature pippo

LuPipark2

caricature luigi

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Approvo

Professione Infermiere

Follow Us

italia 100

Linea Meteo

Lunedì, 03 Febbraio 2014 00:00

Farymann Fk2 In evidenza

gufoneDa tempo seguo e sostengo dal punto di vista "tecnico" il mio carissimo amico, nonchè uno dei miei diretti superiori al lavoro, Alessandro riguardo alla manutenzione della sua barca "Gufone" un gozzo di circa 6 metri a vela senza deriva, dopo aver eseguito dei lavori di manutenzione accade l'imprevisto....

una giornata di pioggia intensa, la barca si incastra sotto uno scarico di acqua ed inevitabilmente affonda....

La fortuna di questa vicenda è che essendo ancorata nel canale di riccione l'acqua sostanzialmente era dolce ma ricca di detriti; tirata su la barca il motore e stato messo in una vasca di acqua dolce e componenti adatti per questi casi e benche fosse stato " a bagno"  per diversi mesi... e non avendo trovato un valido accordo con il meccanico che lo aveva in custodia Alessandro decise che avrei dovuto occuparmi del recupero del motore... ricordo che inizialmente andai un po in crisi, nonostante l'esperienza non mancasse, in quanto avrei dovuto ricordarmi un po tutte le mie vecchie nozioni di meccanica. Superate le incertezze mi misi subito al lavoro. Il motore come potrete notare nella foto ea in pessime condizioni, cilindri pieni d'acqua, presenza di acqua nel blocco motore, presenza di detriti (fango, foglie ecc.) un po su tutti i componenti, verniciatura praticamente da rifare in toto e componenti come motorino ed alternatore in pessime condizioni.

 

DSCF1487DSCF1488DSCF1490DSCF1492DSCF1494DSCF1496

Primo passo smontare e rimuovere tutti i detriti dal motore quindi rimozione alternatore, motorino d'avviamento, pompa acqua, gruppo iniettori, pompa iniettori, testata, gruppo differenziale, gruppo scarico. Come prima cosa ho inviato il gruppo iniettori e pompa dal pompista, smontato e cambiato cuscinetti dell alternatore e del motorino di avviamento e fatti controllare da un elettrauto con ottimi risultati praticamente recuperati entrambi, poi mi sono occupato della testata e gruppo valvole, le valvole dello scarico erano ridotte malissimo e la testata andava alesata quindi tutto in torneria, anche li il pezzo e stato recuperato e alcune valvole ricostruite.

DSCF1497DSCF1503DSCF1505

Ora dovevo recuperare dei ricambi... dopo una piccola indagine su internet e chiesto pareri in officina da mia madre "Nautica Renier di Palermo" scoprii che il motore è un kubota ed i ricambi abbastanza rintraciabili a prezzi diciamo accetabili. Quindi provvedo all acquisto delle fasce dei pistoni set guarnizione testa e provvedo alla loro sostituzione.

A questo punto provvedo alla verniciatura dei compenenti, alternatore, motore avviamento, gruppo scarico e blocco motore; per la venrniciatura utilizzo dei prodotti dedicati con i quali mi sono trovato veramente bene, reperiti a questo indirizzo www.ceresoli.net personale disponibilissimo mi hanno spedito direttamente Primers ai fosfati di zinco e smalto da cui ho ottenuto un ottima resa, a distanza di due anni la verniciatura è praticamente impeccabile. La giusta procedura in questi casi è sgrassare per bene, rimuovere qualsiasi residuo e detriti se si dispone di una sabbiatrice sarebbe ottimale, ricordatevi in caso usiate una sabbiatrice di chiudere tutti gli ingressi del monoblocco con materiale resistente!! fondamentale dopo la pulizia un abbondante bagno con solvente per eliminiare residui oleosi a questo punto procedere con il primers possibilmente ai fosfati di zinco.

DSCF1672DSCF1675DSCF1676

Ultimati i componenti e finito di passare il primers sul monoblocco ho provveduto alla verniciatura con lo smalto dopo una asciugatura di 24 ore in ambiente asciutto.

DSCF1678DSCF1688DSCF1691DSCF1693DSCF1697

Si provvede al montaggio di tutti i componenti del motore, installato impianto elettrico e raffreddamento ad acqua per un test il motore e partito al primo giro di chiavetta.

DSCF1715DSCF1721DSCF1719DSCF1720DSCF1722

Ho realizzato una piccola una guida in pdf su tutti i vari passaggi da me eseguiti, disponibile qui 

Manuale di gestione Fk2

Speciali ringraziamenti a:

Tommaso Corso Responsabile settore meccanica di Nautica Renier di Palermo per consigli e supporto alla realizzazione.

Nautica Volpini di Pesaro per la disponibilità, la cortesia, il reperimento dei pezzi di ricambi e gli ottimi suggerimenti per diverse soluzioni ad alcuni problemi in fase di realizzazione.

Aggiornamento 03/02/2011

Un particolare ringraziamento ad Antonello Cabras possessore anche Lui di un Fk2 montato su un Comet 800 giunto su queste mie pagine al fine di confrontarsi per risolvere alcuni problemi al motore.

Per la reperibilità dei ricambi mi segnala in modo particolare Nauticadinapoli di Mario e Antonio Di Napoli per la buona disponibilità dei ricambi, serietà e sopratutto prezzi, contattandoli al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e possibile chiedere ed eventualmente ordinare pezzi di ricambio, sul sito trovate anche i contatti telefononici.

Letto 25010 volte

meteonetwork

Fpasca.it website reputation